The Lord of the Rings: La regista Charlotte Brändström si unisce alla serie

Gli Amazon Studios hanno annunciato oggi che la regista franco-svedese Charlotte Brändström è entrata a far parte del team creativo della serie Amazon Original The Lord of the Rings.
 
Brändström proseguirà il lavoro del filmmaker spagnolo JA Bayona e del regista anglo-cinese Wayne Che Yip unendosi all’ensamble cast internazionale, attualmente sul set in Nuova Zelanda, per dirigere due episodi della serie.
 
Brändström è stata nominata agli Emmy per Julie, chevalier de Maupin. Ha inoltre diretto più di 30 fra lungometraggi, mini-serie e serie TV tra cui alcuni episodi di The Man in the High CastleOutlanderThe Witcher e Jupiter’s Legacy.
 
Sono molto contenta di avere la visione di JD e Patrick a guidarmi nella Terra di Mezzo e di immergermi nell’iconico mondo di J.R.R. Tolkien. È un grande privilegio essere in Nuova Zelanda per lavorare con l’incredibile gruppo di talenti creativi di Amazon Studios” ha commentato Brändström.
 
Vi sono ancora innumerevoli cose da vedere nella Terra di Mezzo, e grandi opere da realizzare” ha aggiunto, citando Gimli.
 
La serie Amazon Original The Lord of the Rings 
La serie di Amazon Studios porterà per la prima volta sugli schermi le eroiche leggende della mitica Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo drama epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi narrati in Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien. Partendo da un tempo di pace, la serie segue un gruppo di personaggi, alcuni già noti altri nuovi, mentre si apprestano a fronteggiare il temuto ritorno del male nella Terra di Mezzo. Dalle più oscure profondità delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi, Lindon, all’isola mozzafiato del regno di Númenor, fino ai luoghi più estremi sulla mappa, questi regni e personaggi costruiranno un’eredità che sopravvivrà ben oltre il loro tempo. Come già annunciato, la serie è guidata dagli showrunner ed executive producer J.D. Payne & Patrick McKay; sono affiancati dagli executive producer Lindsey Weber, Callum Greene, J.A. Bayona, Belén Atienza, Justin Doble, Jason Cahill, Gennifer Hutchison, Bruce Richmond e Sharon Tal Yguado, dal co-executive producer Wayne Che Yip, e dal produttore Christopher Newman.
 

Marcello Portolan

MORTAL KOMBAT: dal 30 maggio su Sky Cinema Il film ispirato alla celebre saga di videogame

Previous article

Bosch: la settima e ultima stagione disponibile dal 25 giugno

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in At Home